Come aumentare il testosterone

Table of Contents

Se vuoi aumentare il testosterone sei nel posto giusto, abbiamo pensato per te una guida perfetta per prendere in considerazione tutti i fattori per l’aumento testosteronico.

Ma che cosa è il testosterone?

Il testosterone è il maggior ormone sessuale maschile; tuttavia le donne ne producono piccole quantità.

È un ormone steroideo, prodotto nei testicoli degli uomini e nelle ovaie delle donne.

Anche le ghiandole surrenali producono piccole quantità di testosterone.

Durante la pubertà nei ragazzi, il testosterone è uno dei principali fattori di cambiamento fisico come l’aumento della massa muscolare, la voce che si abbassa, la crescita della peluria anche nella zona del pube.

Tuttavia, avere livelli ottimali di testosterone, è importante anche durante l’età adulta e la vecchiaia.

Negli adulti, i livelli di testosterone salutari sono importanti per la salute generale, non solo per il rischio di malattie, ma anche per: la composizione corporea, la funzione sessuale.

Inoltre, aumentare i livelli di testosterone può causare rapidi aumenti della massa muscolare.

Il testosterone è fondamentale nella salute e nel benessere sessuale delle donne.

La ricerca in merito afferma: entrambi i sessi dovrebbero assicurarsi di avere livelli sani di testosterone, soprattutto con l’età.

Aumentare il testosterone naturalmente:

  • Esercizio e sollevamento pesi

L’attività fisica è il modo più valido per contrastare molte delle patologie legate allo stile di vita. È interessante notare che può anche: aumentare il testosterone.

fare esercizi per aumentare il testosterone

Le persone che si esercitano regolarmente hanno livelli più alti di testosterone. Negli anziani, l’esercizio fisico aumenta i livelli di testosterone, migliora la forma fisica e i tempi di reazione.

Una nuova ricerca sugli uomini obesi afferma che un aumento dell’attività fisica è ancora più vantaggioso di una dieta dimagrante per aumentare i livelli di testosterone.

Il sollevamento pesi, principale allenamento di resistenza, è l’esercizio più efficace, per aumentare il testosterone sia nel breve che nel lungo termine.

L’allenamento ad intervalli ad alta intensità, può anche essere molto efficace.

Assumere caffeina e creatina monoidrato come integratori, può aumentare ulteriormente i tuoi livelli in combinazione con un programma di allenamento.

L’esercizio fisico è importante per massimizzare il testosterone. Non solo l’esercizio fisico può aiutarti a perdere peso, ma aumenta anche la produzione di testosterone.

Non tutte le forme di esercizio sono uguali. I programmi di esercizi cardiovascolari e aerobici mostrano un impatto poco chiaro sui livelli di testosterone, sebbene siano quasi sempre ottimi per la salute generale. Le forme di cardio ad alta intensità, come gli sprint a intervalli, possono avere un impatto maggiore sul testosterone.

E’ stato dimostrato che l’allenamento di resistenza (come il sollevamento pesi), provoca un picco acuto post-allenamento del testosterone. Rispetto agli uomini, le donne sono meno dipendenti dal testosterone nel complesso per la crescita muscolare e più dipendenti dall’ormone della crescita.

Altri studi hanno esaminato cosa succede ai livelli di testosterone dopo l’interruzione dell’allenamento. Le donne anziane allenate a livello ricreativo che hanno interrotto l’allenamento per 12 settimane, hanno mostrato una forte riduzione dei livelli di testosterone.

D’altra parte, gli atleti di potenza maschile, hanno migliorato il loro testosterone prendendo due settimane di riposo. Ne consegue che le persone che fanno molto esercizio fisico, possono effettivamente trarre beneficio da una breve pausa occasionale.

Detto questo, l’esercizio fisico è fondamentale per la salute e la longevità. Come linea guida approssimativa, dovresti sollevare pesi per 30-60 minuti 3-4 volte a settimana e fare 20–40 minuti di cardio 2–4 volte a settimana per ottimizzare sia i livelli di salute che quelli di testosterone.

  • Cosa mangiare per aumentare il Testosterone: proteine, grassi e carboidrati

Ciò che mangi ha un impatto importante sul testosterone e su altri livelli ormonali.

Ne deriva la necessità di prestare attenzione alle calorie ingerite a lungo termine e ad approntare una strategia dietetica.

assumi proteine, grassi e carboidrati per aumentare il testosterone

Mangiare abbastanza proteine può aiutare a mantenere livelli sani di testosterone e aiutare nella perdita di grasso.

Anche l’assunzione di carboidrati ha un ruolo, infatti possono aiutare a ottimizzare i livelli di testosterone durante l’allenamento di resistenza.

Anche una certa quota di grassi, sono benefici per il testosterone e la salute.

Un regime alimentare basato in maggior parte su cibi integrali è auspicabile, in equilibrio con grassi, proteine e carboidrati. Potreste avere l’ottimo risultato di ottimizzare i livelli ormonali, ma anche migliorare la salute a lungo termine.

  • Ridurre al minimo i livelli di stress e cortisolo

Diverse evidenze, metto in luce i pericoli dello stress a lungo termine, causa dell’aumento dei livelli dell’ormone cortisolo.

Il cortisolo incide notevolmente sul testosterone: più è alto, più riduce quest’ultimo. Questi ormoni funzionano in modo altalenante: quando uno sale, l’altro scende.

Lo stress e il cortisolo alto possono anche aumentare la fame e degenerare nell’aumento di peso e nell’aumento di grasso corporeo dannoso intorno agli organi. Questi cambiamenti possono influire negativamente sui livelli di testosterone.

Sia per la salute ottimale che per i livelli ormonali, dovresti cercare di ridurre le situazioni stressanti nella tua vita.

  • Prendi un po’ di sole e prendi un integratore di vitamina D

La vitamina D sta rapidamente diventando una delle vitamine più popolari al mondo sia per gli sportivi che per chi vuole introdurre un’ottima integrazione nella sua alimentazione. La ricerca ha dimostrato che ha molti benefici per la salute e può anche funzionare come un booster di testosterone naturale.

Prendi un integratore di vitamina D per aumentare il testosterone

Nonostante la sua importanza, quasi la metà della popolazione italiana è carente di vitamina D e una percentuale ancora più elevata ha livelli molto bassi.

Un’integrazione per 12 mesi di vitamina D3 giornaliera, può aumentare il livello di testosterone del 25%.

Negli anziani, la vitamina D e il calcio ottimizzano i livelli di testosterone.

Per aumentare il testosterone e raccogliere gli altri benefici della vitamina D, cerca di ottenere un’esposizione regolare alla luce solare e assumere un integratore di vitamina D3 ogni giorno.

Amazon ha una buona selezione di integratori disponibili, tutti da provare!

Gli integratori di vitamina D3 possono aumentare i livelli di testosterone, specialmente negli anziani e nelle persone che hanno bassi livelli ematici di vitamina D.

  • Prendi integratori vitaminici e minerali

I benefici dei multivitaminici danno spesso luogo a dibattito, ma è innegabile siano utili per approvvigionarsi di vitamine e minerali specifici.

In uno studio, gli integratori di zinco e vitamina B hanno aumentato la qualità dello sperma del 74%. Lo zinco aumenta anche il testosterone negli atleti e in coloro che sono carenti di zinco.

Altri studi suggeriscono anche che le vitamine A, C ed E possono svolgere un ruolo nei livelli di ormone sessuale e testosterone.

Tra tutte le vitamine e i minerali disponibili, la ricerca sul testosterone mostra che gli integratori di vitamina D e zinco potrebbero sono i migliori.

  • Riposa il giusto con un sonno di alta qualità

Dormire bene è importante per la salute quanto la dieta e l’esercizio fisico e ha effetti importanti sui livelli di testosterone.

La quantità ideale di sonno varia da persona a persona, ma uno studio ha scoperto che dormire solo 5 ore a notte equivale a una riduzione del 15% dei livelli di testosterone.

Uno studio ha calcolato che per ogni ora aggiuntiva di sonno, i livelli di testosterone aumentano in media del 15% in più.

Anche se alcune persone sembrano stare bene con meno sonno, la ricerca suggerisce che bisogna dormire circa 7/8 ore di sonno per notte.

Queste sono le ore ottimali di sonno per un livello ottimale di testosterone.

Assicurati di fare un sonno di alta qualità per mantenere livelli sani di testosterone e migliorare così la tua salute generale.

  • Prendi alcuni di questi stimolatori naturali del testosterone

Solo alcuni rimedi naturali per l’aumento del testosterone sono supportati da studi scientifici.

L’erba più utilizzata per aumentare naturalmente i livelli di testosterone, si chiama ashwagandha (ginseng indiano).

Uno studio ha testato gli effetti di questa erba su uomini sterili e ha riscontrato un aumento del 17% nei livelli di testosterone.

Negli uomini sani, l’ashwagandha ha aumentato i livelli del 15%.

Anche l’estratto di zenzero può aumentare i livelli di testosterone. Le ricerche sullo zenzero sono state condotte per lo più, su animali. Comunque esiste uno studio su esseri umani sterili che ha portato alla scoperta che lo zenzero può aumentare i livelli di testosterone del 17%.

Altre erbe includono: erba di capra cornea, mucuna pruriens, shilajit e tongkat ali.

Anche se hai una sana funzione di testosterone e livelli normali, potrai ottenere dei benefici dall’assunzione di questi integratori.

  • Segui uno stile di vita sano ed evita i composti simili agli estrogeni

Diversi altri fattori possono influenzare i livelli ormonali. Avere una vita sessuale regolare, ha un ruolo essenziale nella regolazione dei livelli degli ormoni sessuali e del testosterone.

Anche un’elevata esposizione a sostanze chimiche simili agli estrogeni può influire sui tuoi livelli, quindi cerca di ridurre al minimo l’esposizione quotidiana a parabeni e altri prodotti chimici presenti in alcuni tipi di plastica o di prodotti per la cura dell’aspetto.

  • Non consumare alcol o droghe

Probabilmente non è una sorpresa che un consumo eccessivo di alcol o droghe, sia esso medico o ricreativo, possa anche ridurre i livelli di testosterone.

Una riduzione di alcol e droghe ti aiuterà a ristabilire il tuo livello di testosterone oltre che aiutarti a mantenere una salute ottimale generale.

  • Assumi meno zuccheri

Gli zuccheri e i carboidrati ad alto indice glicemico, sono causa di livelli alti di insulina che come si sa fa diminuire il testosterone.

  • Non assumere farmaci che non ti vengono prescritti

Non assumere farmaci a caso, poiché non solo è dannoso per la tua salute ma spesso l’assunzione di alcuni farmaci è legata al livello basso di testosterone.

Nel caso se hai qualche dubbio, contatta il tuo medico di base per avere chiarimenti.

  • Sii attivo sessualmente

Essere attivi sessualmente fa ottenere ottimi livelli di testosterone inoltre è un iter circolare cioè più i tuoi livelli saliranno e più la tua libido sarà alta.

Perché il testosterone è importante per i bodybuilder natural?

Devi sapere che il problema dei bassi livelli di testosterone può riguardarti anche se hai meno di 25 anni.

Avere livello di testosterone basso comporta:

  • Carenza di energia
  • Poca libido
  • Sbalzi d’umore
  • Difficoltà nella definizione

Il testosterone è essenziale per lo sviluppo della massa muscolare, nonché della forza. Il testosterone aumenta i neurotrasmettitori, che incoraggiano la crescita dei tessuti. Interagisce anche con i recettori nucleari nel DNA, che provocano la sintesi proteica.

Conclusioni su come aumentare il testosterone

Il basso livello di testosterone sta diventando un’epidemia e, sfortunatamente, l’ambiente moderno, il cibo spazzatura, il lavoro intenso e lo stress non aiutano.

Con uno sforzo attivo e un approccio sistematico, puoi però aumentare la produzione naturale di testosterone nel tuo corpo. Ciò apporterà una migliore libido, una densità corporea ottimale ed un incremento della salute generale e della qualità della vita.

Ti consigliamo nel caso di questi problemi di contattare il tuo medico di base e chiedere al tuo personal trainer.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI:

SEGUIMI SU INSTAGRAM! NUOVI CONSIGLI E VIDEO OGNI GIORNO!