Bici Elettrica: come funzionano le E-bike e quale scegliere

bici elettrica-e-bike

Table of Contents

Spesso quando si sente parlare di bici elettrica, anche detta e-bike, si prova scetticismo e non tutti sono in grado di capirne il potenziale di utilizzo.

Bisogna subito sfatare un mito: l’e-bike non fa tutto da sola!

La e-Bike non sostituisce l’attività muscolare, ma darà supporto nel movimento.

Per questo motivo, le e-bike sono adeguate a qualsiasi tipologia di utenza, sia alle persone più pigre che vogliono fare semplicemente qualche km ogni tanto per fare movimento, sia per gli sportivi più tenaci,  magari impegnati nella sfida di salite difficili o sentieri insidiosi.

Perché dovresti comprare una bicicletta elettrica?

Vediamo insieme quali sono le motivazioni e i nostri consigli:

  • Tempistiche di utilizzo e velocità

Uno sprint maggiore e una abilità smart nella velocità, garantisce una migliore tenuta di strada e la percorrenza di distanze maggiori pedalando per più tempo.

Con l’e-bike è possibile raggiungere i 25 km/h in modo istantaneo. E’ molto più semplice dunque con una bicicletta elettrica, rispetto a una bici normale, raggiungere distanze maggiori e fare delle fantastiche escursioni.

  • Riacquistare la tua forma fisica

Nonostante l’uso della bici elettrica ti possa aiutare nelle occasioni più complesse, è stato confermato che l’e-bike viene usata di più rispetto a una bike normale. Le persone che usano una e-bike pedalano di più e quindi la forma fisica migliora nel corso di pochi mesi. Inoltre, ci sono buone notizie anche per il tuo stress che diminuirà notevolmente.

Sono adatte a qualsiasi tipologia di utenza e di età, anche per chi non è in grado di muoversi con grande velocità.

  • Sicurezza

Sicuramente le e-bike sono più sicure delle bici standard, gli incidenti in strada succedono spesso agli incroci perché bisogna che ci sia il tempo per un ciclista per accelerare e prendere velocità di pedalata.

Invece con la bici elettrica, avendo un motore, occorrono solo alcuni secondi per spostarsi agli incroci.

Avere un motore che ti permette di accelerare in minor tempo, ti aiuta a schivare il pericolo velocemente.

E’ molto più semplice, muoversi in mezzo al traffico cittadino.

  • Salite

Fare le salite è molto più semplice, perché le e-bike sono create anche per quello con diversi livelli di pedalata assistita.

Salite ripide e ardue non dovranno più essere temute, potrai dedicarti allo sport e alla scoperta dei luoghi meravigliosi con il loro sentieri.

La collina non ti farà più paura, nonostante il peso l’e-bike è fatta per le salite e ti accompagnerà in cima in un batterbaleno.

E’ una soluzione perfetta per chi ama i paesaggi montuosi e collinari, salite e discese non avranno più segreti.

  • Esplorare il mondo senza ostacoli in modo divertente

Ideali per un ciclismo turistico, adatto soprattutto a chi vuole scoprire i meandri della terra in modo alternativo, dedicandosi anche allo sport. Con pneumatici spessi rispetto alle biciclette standard, hanno asole ben costruite per le borse laterali e quindi potrai trasportare i tuoi oggetti in tutta sicurezza.

Il comfort di una e-bike non è di certo paragonabile a quello di una bicicletta standard, le distanze da percorrere potranno essere più lunghe e la praticità con quale potrai raggiungerle non è paragonabile a una bicicletta standard.

E’ divertente perché sarà una sfida con te stesso/a, ogni pedalata su una e-bike corrisponde a tre pedalate o più in base alla tua potenza.

Nonostante i nostri consigli, è bene valutare le motivazioni per cui dovresti acquistare una bicicletta elettrica.

E’ bene valutare le proprie aspettative e le proprie esigenze prima di acquistare una bici elettrica. L’acquisto migliore è quello che si adatta al meglio a voi al di là della marca.

Per questo abbiamo deciso di consigliarvi le 5 biciclette elettriche migliori al momento.

I migliori modelli di Bici Elettrica

Vediamole insieme:

  • Adatta a Tutti: Nilox e-bike x5

Una e-bike adatta a tutti anche ai principianti, facilità di guida, stile semplice e funzionalità fa di questa bici elettrica a pedalata assistita, una delle migliori in gioco. Avrai l’opportunità di percorrere in modalità assistita fino a 55 km, potrai fare tutto il cicloturismo che desideri.

Guida sicura e super comfortevole con ruote da 26’’ e una velocità massima di 25 km/h.

Il montaggio della bicicletta è semplice e non occorre una grandissima manualità, c’è anche un manuale delle istruzioni in italiano, e si trova anche nella scatola un lucchetto e una catena, una luce posteriore a batteria, un kit con attrezzi vari.

Consigliata come entry level perché non è molto pesante ed è adatta a chi vuole provare a percorrere anche grandi distanze.

  • Grande Autonomia per Lunghi Percorsi: Moma Bikes E-MTB 26

Una bici elettrica, pensata per chi ha la necessità di spostarsi per più km, ha un’autonomia di 80 km con una velocità massima di 25 km/h.

Per permetterti di fermarti in sicurezza, dispone di un cavalletto.

Una batteria con grande autonomia, ha bisogno di una carica di 4 ore, è possibile smontarla per ricaricarla.

Un acquisto da fare se siete degli appassionati di sentieri distanti dalle città abituali e volete spingervi a fare dei meravigliosi percorsi.

Un prodotto che definiremmo imbattibile per rapporto qualità prezzo, veramente consigliato se pensate di usarla molto.

I pedali, il reggisella sono in alluminio e ci sono i cavi integrati nel telaio, una nota a favore è che il peso della bici è veramente esiguo, solo 20 kg.

  • La e-bike per il fuoristrada: Route Kenda 27.5”

Una e-bike per percorrere tratti di fuoristrada, ghiaia e sabbia, adatta al cicloturismo. Adatto alle persone che vogliono avventurarsi, grazie alla sella imbottita, è una e-bike confortevole anche in contesti urbani e scampagnate.

La pedalata assistita dispone di 5 livelli, è perfetta per percorrere fino a 80 km con una velocità massima di 25 km/h.

Un cambio Shimano con 7 rapporti e un display facile e utile da guidare per controllare al meglio le tue prestazioni.

Una e-bike adeguata ai principianti ma anche a chi ha una conoscenza del settore e vuole avventurarsi in salite impervie.

Ottimo inoltre, il rapporto qualità prezzo che ne fa una bici elettrica di media fascia.

  • La Bici Elettrica compatta: i-Bike Fold 20

Design compatto e grande comfort. Innovativa come soluzione che partecipa al connubio tra divertimento e sostenibilità ambientale.

Una e-bike piccola e trasportabile, adatta a chi può usarla per andare a lavoro o in università, facile da riporre in casa per le sue dimensioni.

Ottima anche per essere trasportata in auto, in camper, con ruote da 20’’ con grande facilità di curva, manovra.

Un display led che permette di scegliere tre livelli di pedalata assistita, dispone di un supporto per smartphone, utile per usare lo smartphone in modalità navigatore.

La sua autonomia, sono 40 km e una velocità massima di 21 km/h con una portata massima di 100 kg.

La ricarica di cui ha bisogno è di 6 ore e ha un peso effettivamente leggero, 24 kg.

Adatta a chi vuole usarla in città o per brevi percorsi montani.

  • La E-bike entry level: NCM Prague E-MTB

La NCM Prague E-MTB è una bici entry level, progettata per i principianti, elegante e leggera.

Adatta a chi vuole scoprire attraverso questa meravigliosa e-bike la città o un sentiero di montagna in tutta libertà con un peso veramente esiguo per la stabilità della bici, solo 25 kg.

Una batteria che regala una grande autonomia, non esageriamo col dire che arriva anche a 100 km.

Robusta, leggera e veramente maneggevole, non avrai problemi a portarla in giro, ispira molta sicurezza con le sue componenti e materiali.

Un display dove viene indicata velocità, distanza percorsa, capacità della batteria e livello di assistenza.

Una e-bike veramente completa e adatta a tutti, consigliatissima per chi vuole scoprire questo sport in tutta tranquillità e provare per la prima volta a fare del cicloturismo.

E-bike: La bici del futuro?

Sicuramente è un modo di vivere il ciclismo alternativo a quello che siamo abituati a conoscere, è utile per chi vuole provare questa nuova possibilità.

E’ un’alternativa allo scooter, il prezzo è veramente inferiore allo scooter e sicuramente è eco friendly. Ha dei costi esigui di gestione e manutenzione. Solitamente la batteria viene cambiata dopo 500 cicli di ricarica ovvero 25 mila km.

Un prezzo base che varia dai 300 ai 500 euro e per i modelli più validi fino ai 1000 euro.

Non necessita assicurazione o bollo, non ha obbligo di casco anche se lo consigliamo soprattutto in città.

E’ veramente adatta a tutti, anche a chi non ha una grandissima predilezione verso le biciclette standard. Non supera i 25 km/h e questo sicuramente la rende una buona alternativa allo scooter in città perché ha una velocità media ottima.

Spoiler Alert: Il modello vincente è la i-Bike Fold 20

Il modello di e-bike vincente per noi è i-Bike Fold 20.

Una e-bike pensata per chi vuole vivere la città e avere l’opportunità di portarla in giro perché è ripiegabile, utile anche il supporto per smartphone dove poter inserire lo smartphone e usare il navigatore.

Durata batteria notevole e 40km di percorrenza fanno di questa e-bike un vero punto di riferimento per chi si avvicina a questo mondo.

Speriamo che i nostri consigli ti siano stati utili, per ogni evenienza avrai l’opportunità di visionare i siti e poter fare i confronti che ritieni opportuni in base anche alle tue esigenze.

 

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUIMI SU INSTAGRAM! NUOVI CONSIGLI E VIDEO OGNI GIORNO!